Ogame Wiki
Advertisement


È un termine che deriva dai server inglesi, è traducibile con “specchietto per le allodole”, in generale non viene tradotto. Esso indica una piccola nave, debole e poco costosa, usata per fare in modo che i colpi delle navi e delle difese avversarie abbiano una probabilità molto più alta di colpire le piccole navi rispetto alle grandi navi, poiché l’obiettivo di una nave viene scelto a caso.

Ad esempio, la Morte Nera e la Corazzata sono due grandi navi, forti e molto costose, con elevata integrità, forza di scudo e di attacco. Tuttavia 35 cannoni al plasma possono distruggere 1 Morte Nera, con perdita di appena 3 cannoni. Nel caso della corazzata ne bastano soltanto 2, senza perdita. Lanciando però una morte nera, insieme a 1 000 caccia leggeri (che costano 3 000 000 metallo e 1 000 000 cristallo), sono necessari ben 335 (9,5 volte tanto!) cannoni al plasma per abbattere tutta la flotta.

Lo stesso principio si applica alle difese: i cannoni al plasma sono i più forti, insieme a quelli Gauss, ma per limitarne le perdite si possono costruire lanciamissili, poco costosi. Facendone molti, i proiettili delle navi che attaccano hanno più probabilità di distruggere un lanciamissili, che un cannone al plasma o Gauss. Nel caso di una flotta attaccante di 100 corazzate, sono necessari 120 cannoni al plasma per assicurare la vittoria, con una perdita però di 15 cannoni; se ci fossero 120 cannoni al plasma e 1 000 lanciamissili, la battaglia verrebbe vinta e le perdite sarebbero di soli 47 lanciamissili e nessun cannone al plasma. Questo significa perdere 94.200 metallo, anziché 750.000 metallo, 750.000 cristallo e 450.000 deuterio! I laser leggeri possono essere anch’essi considerati “fodder”, ma sono un po’ meno convenienti, perché il cristallo da impiegare verrà sottratto a quello disponibile per fare cannoni Gauss e al plasma. I cannoni ionici non sono da considerarsi fodder, ma dato che indeboliscono gli scudi dell’attaccante, fanno in modo che i colpi dei cannoni di gauss e al plasma siano più distruttivi.

Advertisement